versione italiana    english version

Come nasce la trattoria

La Trattoria al "Gatto Nero" nasce come semplice osteria nel 1946 circa, nel 1965 viene rilevata da Ruggero Bovo.

"Quando ero bambino coltivavo un sogno, quello di studiare musica per poi poter metter sulle note quello che sentivo dentro, ma non mi è stato permesso di studiare a causa delle condizioni economiche dei miei genitori.
Allora pensai: - Perché non mettere tutta la mia creatività e il mio entusiasmo nell'arte della cucina ? - Così ho fatto!"

"Amo il mio paese, le tradizioni, i vecchi sapori e amo il pesce della Laguna e della Costa Adriatica, materia prima che per generazioni ha sfamato la mia isola e che ancora oggi ho la fortuna di poter avere fresco tutti i giorni."

"Una menzione particolare va a mia moglie, Lucia, che mi affianca nel mio lavoro di continua ricerca dei sapori antichi della tradizione buranella."

La nostra cucina offre un'ampia degustazione di Antipasti, di Primi piatti (tra i quali trionfa il Risotto di gò alla buranella, i Tagliolini fatti in casa con Granzeola) e di Secondi piatti tra i quali spiccano il Pesce al Forno o i supremi Fritti di pesce misto accompagnati da verdure sempre di stagione a coltivazione biologica raccolte nelle isole limitrofe. Tutti i dolci, come la pasta, sono rigorosamente fatti in casa.

"I vecchi mi dicevano che «un bon piatto deve esser sempre accompagnĂ  da un bon gòto de vìn» e a questo ci ha pensato mio figlio Massimiliano, attestato Sommelier, che ha curato con dovizia una ricca Carta dei Vini."